Firenze Città Creativa

Perché Firenze Città Creativa Crafts & Folk Art

A partire dal Medioevo con il modello di bottega artigiana come luogo di innovazione e di trasmissione dei saperi, Firenze è una città dove artigianato e creatività svolgono, un ruolo fondamentale sul piano economico e nel tessuto socio-culturale. Firenze risulta anche oggi una dellecittà più creative del mondo.

A livello produttivo non esiste un settore prevalente: sono presenti pelle, tessile, lavorazione del legno, ceramica, pietre, metalli e artigianato
digitale; importante appare la realtà dei new makers; in crescita il numero delle imprese sociali; mentre frequenti sono le contaminazioni con altri
campi. Relativamente al numero delle aziende, Firenze è una delle città più imprenditoriali d’Italia, con una centralità storica della produzione
artigianale con quasi 30.000 imprese registrate nel 2018 ed un totale di più di 70.000 addetti; in particolare, le aziende manifatturiere sono più di 8.000 e contano quasi 30.000 addetti.
L'offerta è completata da un ampio e diffuso sistema di scuole (oltre 30, dalle scuole secondarie all'università), musei (più di 70 che operano su
artigianato e cultura materiale), istituzioni, strutture di servizio e ricerca, eventi.

I settori dell’artigianato


Firenze, per tradizione,
città creativa e artigiana

Firenze ha espresso nella storia alti livelli di creatività nei diversi settori e nello specifico in quello delle produzioni artigianali.
Nel Medioevo le capacità produttive si esprimono nelle Corporazioni di Arti e Mestieri che saranno alla base del governo politico della città e che
hanno lasciato tracce ancora oggi visibili.
Con il passaggio dal Medioevo al Rinascimento Firenze diviene esempio mondiale di creatività e saper fare per il modello della Bottega Fiorentina, luogo ideale di innovazione di prodotti e processi e trasmissione del sapere tra maestri ed allievi.
I Medici ed i Lorena hanno garantito tra il ‘500 e ‘800 continue committenze di oggetti d'uso ed opere d'arte, con eccellenze produttive conosciute in
tutto il mondo e diffuse tramite la cultura antiquariale.
Nel corso del '900 la creatività fiorentina si esprime nella partecipazione attiva all'esperienza del Futurismo, nelle prime manifestazioni della moda
italiana, nella sperimentazione dell'Architettura Radicale, culla del Nuovo Design Italiano.

Digita e premi invio per cercare

Shopping Cart