Un percorso partecipato

Ecosistema creativo

La varietà degli attori del territorio fanno di Firenze e della Città Metropolitana un vero e proprio ecosistema creativo.
A Firenze sono presenti più di:

30 scuole che operano su creatività e artigianato;
70 musei e gallerie su artigianato e cultura materiale;
25 eventi temporanei dedicati ogni anno alla creatività artigiana;
200 artigiani riconosciuti come eccellenze (di cui 75 solo nell’area
dell’Oltrarno);
25 settori artigiani.

Play Video

Progettazione partecipata

È stato impostato un processo di progettazione partecipata articolato in 3 fasi che ha coinvolto tutti gli attori dell'ecosistema creativo attorno all'artigianato: enti pubblici, associazioni di categoria, imprese, istituzionali culturali, scuole, categorie professionali e artigiani.

1. Promozione della volontà di avanzare la candidatura a livello cittadino e raccolta adesioni;

2. Realizzazione di tavoli di discussione sul modello dell’Open Space Technology sulle tematiche di riferimento e per la definizione delle major initiatives con la partecipazione di tutti gli stakeholders;

3. Coinvolgimento delle principali scuole creative per approfondire e sviluppare le proposte individuate nei tavoli di discussione.

Tra i benefici previsti per tutti gli attori dell'ecosistema:

  • Rafforzamento dell’identità competitiva legata alla creatività artigiana;
  • Rafforzamento di sinergie tra imprese, scuole creative e centri di ricerca;
  • Strutturazione di network a livello internazionale come stimolo alla creatività;
  • Diffusione di pratiche di sviluppo sostenibile muovendo dalla diffusione del modello artigianato.

Stakeholder

Digita e premi invio per cercare

Shopping Cart